White Trash, Rock’n’Roll Paradise a Berlino

La città di Berlino offre (beati i suoi abitanti) una infinità di locali in cui trascorrere le serate, ma a mio parere ce n’è uno che deve stare in cima alla lista: il White Trash in Shonhauser allee 6 – 7.

Saltando a piedi pari la descrizione della bellissima serata trascorsa tra le sue mura, voglio elencare i suoi ingredienti principali per farvi arrivare subito al sodo:
– arredamento da ex ristorante cinese
– sala tatuaggi al piano inferiore
– cinema per fumatori che proietta cult B movies
– valanga di concerti (dal Metal al Garage passando per Punk, R’n’R , Beat,Psychedelic, ecc…)

Praticamente vi sentirete catapultati sul set di un film di Quentin Tarantino!!!

Due i consigli.
Primo: vestitevi leggeri perché vi sarà impossibile resistere al richiamo della pista.
Secondo: arrivate in taxi, bici, metro, a piedi ma non in auto perché all’uscita perfino gli astemi se ne usciranno barcollando (tequila, cocktail e birre a fiumi)!

Spettacolo nello spettacolo sicuramente la fauna del locale…indescrivibile!


Nel caso non l’aveste capito il White Trash è il miglior locale in cui il sottoscritto abbia mai messo piede.

Rock’n’Roll (style) will never die!

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.