Messico e nuvole: itinerario di viaggio di tre memorabili settimane!

Ore 9.30 messicane del 5 agosto: Aeroporto di Citta’ del Messico in attesa del volo che ci portera’ a Puerto Escondido. Storditi e felici! Finora il brivido non è mancato, ieri notte abbiamo seriamente rischiato di perdere l’aereo, presentandoci all’imbarco dieci minuti prima della partenza del volo. Non abbiamo potuto rinunciare ad una tapas a Puerta del Sol. Dall’aeroporto e’ relativamente facile raggiungere il centro della citta’ di Madrid, bastano tre cambi della metro (linea otto per Nuevo Ministerios, poi linea 10 verso Tribunal, infine linea 1 per sol) per circa trenta minuti e ti ritrovi catapultato nella movida madrilena! Tappa fissa al Vino de el abuelo, splendide tapas di gambas al ajillo e croquetas irrorate da un vino vermut rosso.

ITINERARIO DI VIAGGIO

5-10 Agosto: Costa del pacifico Puerto Escondido-Mazunte-Zipolite

Il ricordo piu’ bello della costa del Pacifico e’ senza dubbio Zipolite e la Posada el Alquimista. Puerto Escondido vanta quattro belle spiagge, quella che ci ha colpito di piu’ e’ stata Playa el cardillo. Merita una menzione anche il pittoresco porto in cui abbiamo affittato per pochi pesos una barca per andare a vedere i delfini e le tartarughe marine. Il barcaiolo pero’ ha usato un metodo alquanto poco ortodosso consistente nel lanciarsi a pesce sopra la tartaruga e trascinandola sulla barca per le consuete foto di rito. Da denuncia!!!

10-15 Agosto: Guanajato

A Guanajato ci aspetta il vero motivo del nostro viaggio: il matrimonio di mio fratello con la bella e dolce Isabel.

15-21 Agosto: Baja California

L’incontro con La Paz ci lascia molto delusi e quindi ci passiamo appena la notte, l’indomani carichiamo la macchina per Los Barriles facendo tappa in due magnifiche spiagge: la Balandra e il Tecolete. Da quest’ultima partono i tours per la magnifica isola di Espritu Santu, isola indescrivibile lambita da acque cristalline con formazioni rocciose di vario tipo.

21-26 Agosto: Città del Messico

Gli  ultimi cinque giorni della nostra vacanza li passiamo nel DeFe dove riusciamo a soddisfare a pieno la nostra voglia di cultura grazie all’enorme offerta di murales a cielo aperto, monumneti, musei e siti maya.

Che dire? QUE VIVA MEXICO!

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

2 commenti

  • Rispondi settembre 27, 2012

    Isa

    L’inizio del viaggio più bello per noi! 🙂

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.